Casa MDA

 

 

2011-2012 

 

Treviso, Italy

 

architectural project

 

built

  

 

 

design and project management: MACHINA  

 

Facilities: Pettenò & Pia engineers

 

Systems: Stefano Melato Ingegnere

 

Building company: GSE srl  Treviso

 

 

 

 

 

Il progetto prevede la ristrutturazione di una casa unifamiliare degli anni sessanta. L'esigenza di un carattere architettonico di forte intimità 'ripensa' gli spazi interni rivolti al giardino segreto, creando una nuova relazione interno/esterno attraverso l'espediente formale della scatola in calcestruzzo 'applicata' in facciata. Tutta l'impiantistica è sviluppata in un'ottica di sostenibilità e risparmo energetico: dal sistema di riscaldamento e raffrescamento completamente alimentato con tecnologia geotermica, al fotovoltaico, alla domotica.

 

The renovation of a house built on the sixties is the occasion to develop the theme of privacy in a densely built enviroment. A strong architectural character of intimacy rielaborates the interior spaces turning them towards the garden using a concrete box drawn in the facade as device. The whole plant is developed in a sustainable and energy saving: from heating and cooling system entirely powered by geothermal technology, to the home automation.

 

 

CASA MDA

<     >

TXT